Ma io sono/parlo già italiano!

E allora condividi quello che sai! Ogni parola condivisa è un ponte in più tra noi e gli altri!

Insegnare una parola aumenta la ricchezza di tutti, perché tu non perdi nulla ma qualcuno ottiene qualcosa in più per comunicare, anche con te!

È divertente, puoi mettere alla prova la tua abilità linguistiche, e contribuire attivamente alla diffusione della lingua e della cultura italiana nel mondo!

Tweetaliano è una comunità per tutti i parlanti di italiano, indipendentemente dal loro livello di competenza.

La lingua che ci accomuna è la colla di una grande comunità, che parola dopo parola, tweet dopo tweet, si fa più ricca.

Entra a farne parte!

Non sai da dove cominiciare?

Condividi una parola che riguarda il tuo lavoro (o il tuo campo di studi), come se dovessi insegnarla a qualcuno che deve lavorare con te; oppure condividi una parola che riguarda un tuo hobby o un tuo interesse: non si sa mai che attraverso una semplice parola tu non trovi qualcuno che condivide la tua stessa passione.

Ancora, condividi la tua parola preferita, una parola che ti suona bene, che ti fa ridere, che ti piace, che ti ricorda una cosa bella, che ti rappresenta: condividila, la fuori c’è qualcuno che la imparerà da te!

TUTTE le parole sono importanti, quando ancora non le conosci! Pensaci, guardati attorno, scegline una: qual’è la prima parola che vuoi condividere?

Trackbacks / Pingbacks

  1. Condividi una parola, imparane tantissime! « Tweetaliano - 7 agosto 2012

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: